Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

ITALIA: what else?

Indimenticabile.
Questa è solo una delle parole per descrivere questa breve ma intensa esperienza che mi ha fatto vivere innumerevoli emozioni. Appena partita non sapevo assolutamente cosa aspettarmi e lo ammetto, in me c’era un po’ di agitazione essendo comunque il mio primo viaggio da sola. Questa agitazione fortunatamente è sparita quasi immediatamente, lasciando spazio alla felicità e all’eccitazione di cominciare questo nuovo capitolo della mia vita. La felicità è stata una delle emozioni prevalenti in tutto questo viaggio, accompagnata dalla tristezza che si insinuava dentro di me quando ero costretta a salutare le persone che ho considerato “famiglia” durante la mia permanenza in Moldavia.

Sono una Leo del distretto AB e questa è la mia seconda esperienza con gli scambi giovanili.
Sono passati esattamente quattro anni dalla mia prima esperienza in Messico, avventura che ha cambiato radicalmente la mia vita e il mio modo di vedere il mondo.
Grazie ai Lions ho acquisito una grande sicurezza in viaggio e una immensa capacità di abbracciare il mondo, condividendone con esso le culture, i cibi, le religioni, le lingue che ho il piacere di incontrare.
Quest’anno ho avuto la possibilità di partire per la Moldavia, una meta forse un po’ insolita ma che mi ha segnato positivamente.

Continua su 

Prima di ogni altra cosa, vorrei ringraziare infinitamente l’associazione Lions Club per l’incredibile ed emozionante opportunità che mi è stata offerta, per la quale sarò sempre grato e che non dimenticherò facilmente. In secondo luogo, sento il dovere di ringraziare ancora una volta tutte le famiglie che mi hanno ospitato durante il mio soggiorno e le persone che ho incontrato e conosciuto durante questa esperienza, le quali mi hanno fatto sentire a mio agio durante tutta la permanenza.
Il mio viaggio è iniziato il 2 luglio 2018 con la partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa verso Chişinău, capitale della Moldavia.
La scelta del paese da visitare è stata per certi versi obbligata, anche se, a seguito dell’esperienza svolta, non rimpiango assolutamente la decisione di partire e non avrei scambiato la Moldavia con nessun’altra destinazione che magari inizialmente può sembrare più gettonata.