Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

ITALIA: what else?

Mon cher Odette 

vous écrire pour vous dire que je suis arrivé à la maison et le voyage s'est bien.
C'était un peu dur et longtemps, ils sont en Sardaigne avec mes parents. 
Avec mon courrier je tenais à vous remercier tous, votre cuisine a été vraiment exceptionnel, j'ai préparé hier soir un des salades que j'ai appris à faire pour vous et a été un succès. Je vous remercie de me faire visiter votre beau pays et le Vanuatu. 
Rappelez -vous avec beaucoup d'affection, et j'espère vous à Florence et Peut être encore en Nouvelle Calédonie, peut être avec mes parents. Je m'excuse beaucoup, si j'ai parfois créé des problèmes et je suis désolé pour ce qui est arrivé avec Alessandra samedi dernier.
Je vous salue caramente avec tellement d'affection et se souvenir que vous serez dans mes pensées pour la très belle expérience du passé et grâce à qui a toutes voi Lions du Nouvelle  Calédonie et du monde pour l'occasion qui est donné.
Un bacio grande e buona fortuna un baiser grande et bonne chance
cristina

È iniziata la scuola e immancabili sono i ricordi delle mie, papà dice lunghissime, vacanze estive e dell’importante opportunità che i Lions tramite te mi avete riservato e che conserverò per sempre nel mio cuore.
Ho già avuto la fortuna di viaggiare molto con i miei genitori ma ritengo che queste esperienze con  gli scambi giovanili siano un privilegio eccezionale.
Quest’anno poi è stato sorprendente incontrare dall’altra parte del mondo amici giovani e meno giovani con cui condividere le stesse esperienze e scoprire che alla fine tutti hanno lo stesso modo di intendere l’amicizia in maniera  leale e disinteressata.
E’ anche sempre più difficile vedere paesaggi incontaminati, mari cristallini e spiagge bianche mozzafiato ma in un mese ho avuto modo di vedere non solo luoghi molto belli ma anche  di incontrare tante persone, con cui continuo a sentirmi, e che alla fine non sono poi molto diverse da noi.
Sono felice di conoscere usi e costumi diversi e sono molto fiero di andare ospite in un paese straniero a rappresentare il nostro paese.
Voglio ringraziarti personalmente per avermi data questa occasione importante  e se vorrai sarò lieto di poter continuare a farlo anche perché sono già pronto, e con tanto entusiasmo, per partire anche il prossimo anno.

 

La prima volta che ho sentito il nome Nuova Caledonia avevo solo una vaga idea di dove potesse trovarsi, ma ho accettato subito di partire e non me ne sono pentita! 
Certo, i quasi due giorni di viaggio non sono certo una passeggiata ma io e Rachele siamo state accolte dai vari Lions Club nel migliore dei modi.
Sicuramente, il legame più forte si è instaurato con le famiglie di Noumea con cui siamo rimaste due settimane e con cui mantengo tuttora i contatti e con la mitica Odette, che ha organizzato per noi giornate di ogni genere: la passeggiata a cavallo, l'uscita delle balene, le visite ai musei della città, alla barriera corallina...