Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

ITALIA: what else?

La mia esperienza con i Lions si è appena conclusa e mi rimarrà sempre nel cuore per l’intensità delle emozioni che ho provato. 
Ho condiviso momenti culturali importanti e ho visitato luoghi inaccessibili ad altri… 
La compagnia dei miei coetanei è stata ottima ma la differenza l’ha fatta la sig. Frauke Koch che ci ha coccolati come dei figli. 
Grazie a lei il viaggio è stato dinamico e altamente culturale, offrendoci proposte al di sopra delle nostre aspettative.  Abbiamo visitato musei, aziende, edifici storici, ristoranti e abbiamo svolto attività sportive originali in luoghi incontaminati. 
Condividere un mese con persone straniere mi ha arricchito profondamente conoscendo i loro usi e costumi  e apprezzando culture diverse dalla mia.
La famiglia ospitante è stata molto accogliente. Pur essendo molto numerosa ci ha introdotto con gioia nella loro quotidianità. Abbiamo vissuto due settimane intense e mai mi sono sentito un estraneo legando fin da subito con tutti e creando delle amicizie forti e vere. 
Mi sento onorato di aver avuto la possibilità di partecipare al programma “YCE”, grazie al quale ho anche migliorato notevolmente la conoscenza della lingua inglese. 
Spero non sia un addio ma solo un arrivederci. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa meravigliosa esperienza. 

Ad inizio 2022 ho ricevuto inaspettatamente l'opportunità di vivere l'esperienza di uno scambio giovanile con l'associazione Lions.
A Luglio sono partita da Milano con un aereo direzione Dusseldorf, Germania.
Sono una persona ansiosa e, devo essere sincera, temevo di non trovarmi bene, di faticare ad allinearmi con coetanei che, in quanto avevano deciso di partire per questa esperienza, immaginavo molto estroversi, super avventurosi, con un inglese fluente.

L’esperienza è durata 3 settimane, dal 31 luglio al 19 agosto, comprendendo 1 settimana in famiglia e 2 in campus.

La settimana in famiglia è stata sicuramente molto interessante e produttiva anche perché venivo ospitato insieme ad un ragazzo georgiano di 16 anni con cui mi sono trovato fin da subito molto bene. In una settimana mi hanno fatto fare praticamente tutto quello che avevo scritto nella lettera di presentazione che mi piaceva. Abbiamo fatto passeggiate nei boschi, giocato a calcio e a Ping Pong, fatto un giro in barca e visitato la cittadina di Heidenheim. Abbiamo fatto serate organizzate in famiglia con giochi e film, ma ho avuto anche del tempo per me stesso durante la giornata.