Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

ITALIA: what else?

La mia esperienza in Finlandia è stata fantastica, i primi giorni sono stati molto difficili in quanto la mia valigia era stata persa ma alla fine si è risolto tutto per il meglio.
Sono stata via in totale venti giorni dei quali ne ho trascorsi dieci nel camp con altri ragazzi da tutta Europa e dieci in famiglia.

Continua su pdf

Ciao, mi chiamo Luca e quest’estate ho fatto la prima esperienza con il programma campi e scambi giovanili e mi sono trovato benissim.
Ho incontrato nuove culture e fatto tante attività splendide.
Sono stato in Finlandia in una piccola città chiamata Mikkeli.
Questa esperienza mi ha fatto conoscere nuove persone di altri paesi e quindi mi ha permesso di fare conoscenze in diversi luoghi.
La bellezza di questa esperienza è il gruppo che si crea con persone di diversi paesi che si sono incontrate senza conoscersi e c’è uno scambio reciproco di conoscenze e cultura differente.
Amo conoscere il mondo e questa esperienza mi ha fatto molto piacere.

Una sola parola per iniziare: INDIMENTICABILE.
Indimenticabile per il gruppo soprattutto, anche se non nego che all'inizio ero un po' spaventata.
Penso che il viaggio sia stato reso migliore grazie alle guide e al gruppo. Il luogo, per la nostra cultura completamente differente, mi era difficile da apprezzare ma con l’esperienza vissuta sicuramente tornerò a visitare.
Per quanto riguarda le attività, anche se durante tutte le mattine non si faceva molto e ci lasciavano liberi, sono state abbastanza divertenti e coinvolgenti.
Mi sarebbe piaciuto visitare anche Helsinki e qualche altro posto tipico, oltre che laghi montagne e particolari del paesaggio finlandese.

The exchange in Finland began with the reception by the host family at Oulu airport. 
After a tour of introductions we headed straight to the Arctic Circle in the village of Santa Claus. 
In the one night stay I experienced the famous Finnish saunas for the first time and enjoyed the sunlight constantly. 
The following days I visited Tampere, their summer cottage by the lake and in the meantime I did many walks in the forests and along the waterfront. 
All this immersed in Finnish culture with meals based mainly on potatoes and fish, but also eating delicious meats such as reindeer.
I also had the pleasure of attending a big festival in Oulu, with various singers from all over Finland.