Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

Gli scambi giovanili dei Lions non erano una novità per me, essendo stata, per diversi anni, una famiglia ospitante; quest’anno ho deciso di partire e mi è stata offerta l’opportunità di essere giovane ambasciatrice in Messico, un paese lontano ed affascinante che mi incuriosiva molto.
La prima settimana è stato il periodo del campo,  composto da 10 persone  di varie nazionalità e dai responsabili Lions. In questa settimana abbiamo visitato diverse città, non posti famosissimi, ma molto belli da vedere come la città di Morelia e il vulcano Paricutin.
Affascinante è stata l’ascesa al vulcano, interessanti gli incontri con i club lions del posto, che ci hanno fatto conoscere le loro attività, la loro cultura e il loro cibo; le giornate passate con gli altri ragazzi sono state divertenti, abbiamo da subito stretto amicizia, un’amicizia che porteremo sempre nel cuore.

Dopo il campo ho trascorso altre due settimane in due famiglie diverse, questa esperienza è stata diversa perché mentre al campo si vive in una atmosfera internazionale, in famiglia si assapora il gusto del luogo. Sono stata benissimo in entrambe le famiglie malgrado fossero molto diverse tra di loro, per fare un esempio una famiglia parlava solo spagnolo, mentre nell’altra parlavano tutti l’inglese.
Nonostante la prima famiglia non parlasse inglese e io non parlassi spagnolo siamo riusciti a comprenderci e a passare insieme momenti indimenticabili. Le mie host family sono state molto disponibili, mi hanno portato a visitare vari posti e soprattutto mi hanno fatto vivere la vita messicana e…… il vero cibo messicano! Molto piccante ma buonissimo!
Ringrazio lo YEC Sandra Becostrino per l’opportunità  data, un’esperienza formativa come poche, sicuramente da fare.

Aurora1