Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

Quest'anno ho partecipato per la terza volta ad uno scambio giovanile Lions. Sono partito senza aspettative o pronostici, con una scatola vuota da riempire.
All’arrivo sono stato accolto da un gruppo lions e dalla famiglia ospitante che mi ha “decorato” con una collana di fiori e il bindi, un punto di colore rosso apposto al centro della fronte. 
La settimana in famiglia è stato un assaggio della vera vita indiana, della loro cultura, tradizioni e religione.
Ho mangiato il loro cibo, per la maggior parte con le mani, ho visitato monumenti e tempi, ho frequentato una classe di yoga, ….
Poi è cominciato il campo: 25 ragazzi da Messico, Paesi Bassi, Francia, Estonia, Lituania, Germania, Turchia, Taiwan, Repubblica Ceca, Polonia, Croazia, Spagna e Italia alla scoperta dell’India, con cui si è creata un’amicizia quasi immediata.
I primi giorni abbiamo soggiornato a Thane, dove abbiamo fatto alcuni giochi per conoscerci meglio e fatto yoga.

Abbiamo visitato molti posti:

  • Pune, “la Oxford dell’Oriente”, famosa per le sue università, dove ho avuto l’occasione di assistere e partecipare alle prove dei suonatori di tamburo, …

Aurora1

  • Aurangabad, dove abbiamo visto le famose grotte di Ellora,un solo luogo che permette di praticare tre Culti diversi(Buddismo, Brahmanesimo e Giainismo).

Aurora2

  • Delhi, la capitale indiana, dove abbiamo visitato la porta dell’India, tomba di Humayun, Il tempio del Loto, Rashtrapati Bhavan, Gurudwara Bangla Sahib, …

Aurora3

  • Agra, dove abbiamo ammirato una delle sette meraviglie del mondo: il Taj Mahal. Questo mausoleo mi ha affascinato molto sia per la sua architettura imponente ed elegante sia per la storia di amore e devozione che lo avvolge.

Aurora4

  • Alibag, dove abbiamo visitato una fortezza in mezzo al verde, fatto rafting, …

Aurora5

  • l’ultimo giorno a Mumbai, dove, dopo aver ballato balli tradizionali e sfilato con abiti tradizionali, ci siamo salutati.

Aurora6

Le cose che ho citato sono comunque riduttive, perché nelle 2 settimane passate nel camp siamo stati accolti calorosamente da molti Lions locali, abbiamo provato varie cose. Li Ringrazio tanto per avermi fatto conoscere ed amare il loro Paese.
L' India è una nazione che ha tanto da offrire e da scoprire.
Ho passato delle settimane indimenticabili, in cui ho potuto fare amicizia con ragazzi da tutto il mondo e soprattutto ho vissuto un’esperienza che mi ha permesso di comprendere che esistono altre culture, altri sistemi di valori e usanze diverse da quelle occidentali.

Aurora7
Ringrazio il Lions club per la possibilità ricevuta.