Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

L’Ausralia, terra lontana e tanto differente dalla mia Italia, aveva determinato inizialmente sensazioni differenti, nuove e non tutte piacevoli.
A cominciare dalla durata del soggiorno, un mese ospite in due famiglie, con usi e costumi a me sconosciuti, per continuare con espereinze di vita nuove e spesso del tutto inattese, vere e proprie avventure che mi piace raccontare per trarne le giuse conclusioni.
Comincio dall'inizio, quando mi sono trovato all'eaeroporto di Melbourne.
Mi sentivo solo, ma c'era ad attendermi un gruppo di Lions, il mio nome stampato su un cartello e lì è cominciata la storia.

Continua su