Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

Quest’anno dal 1 al 29 luglio ho partecipato per la terza volta agli scambi giovanili Lions. La mia meta questa volta è stata il Giappone, ad Osaka.
Le prime due settimane le ho trascorse in famiglia i cui mi sono trovata molto bene i miei “genitori” sono stati molto ospitali e aperti nei miei confronti tanto che mi hanno portata una sera a dormire fuori presso uno Zoo. 


Il 17 giugno ho iniziato il campus ad Osaka, devo ammettere che tra le mie tre esperienze con i Lions è stato il campus migliore! 
Il primo giorno ci sono state le presentazioni, e la mattina seguente ci siamo spostati con le nostre valigie in un altro hotel. La mattina del 19 luglio ci siamo svegliati alle 4 del mattino per recarci ad Hiroshima dove abbiamo visitato il museo della pace, è stata davvero una gita interessante e toccante. La sera abbiamo dormito ad Hiroshima. 
Il 20 ci siamo spostati ancora per recarci di nuovo ad Osaka, il 21 siamo andati agli Universal Studios di Osaka, è stato molto divertente per svagarci e conoscerci meglio. 
Il 22 mattina siamo andati in giro a visitare alcuni templi per i dintorni di Osaka. La sera abbiamo dormito in un tempio. 
Il 23 siamo andati a Shirahama  dove ci siamo rilassati in spiaggia con giochi proposti dagli animatori dello staff. 
Il giorno dopo siamo andati alla purificazione sotto delle cascate, è stato davvero bellissimo e affascinante. Il giorno dopo siamo andati poi a visitare la città di Osaka. Il 26 abbiamo partecipato alla cerimonia del tè molto importante in Giappone e abbiamo indossato il kimono. La sera abbiamo assistito al Tenjin Festival, su delle barche nel fiume presso Osaka, è stato davvero grandioso. 
L’ultimo giorno siamo andati presso dei piccoli campi di riso. Di seguito abbiamo indossato ancora il kimono, per partecipare alla festa dei saluti. 
I due giorni primi della partenza li ho trascorsi in un’altra famiglia che mi hanno aiutato negli ultimi preparativi per la partenza, sono stati molto gentili. 
Questa esperienza con i Lions è stata una delle migliori a cui ho partecipato per la varietà delle gite. 
Spero di tornarci presto.