Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

L'anno scorso ero intenta a leggere i vari report dei ragazzi che erano partiti, e ora finalmente, posso raccontare la mia avventura. Il 12 luglio sono partita per la Germania, appena arrivata all'aeroporto sono stata felicissima di vedere il mio hostfather aspettarmi con il figlio più piccolo e il loro cane. Abbiamo aspettato che arrivasse anche la ragazza norvegese che ospitavano con me e siamo andati a casa. La famiglia subito ci ha accolte come se fossimo state loro figlie e sorelle. La settimana trascorsa con loro è stata bellissima, siamo andati in giro per le città, siamo andati in bicletta in una riserva naturale vicino casa loro , e nel weekend siamo andati in un villaggio dove hanno un piccolo cottege e qui tutti praticavano barca a vela e abbiamo provato anche io e l'altra ragazza. Quando alla fine della settimana ci hanno accompagnato al camp siamo state molto tristi perché ci eravamo molto affezionate a loro.

Li ricordo con molta gioia e spero che mi verrano a trovare in Italia.

 
                    

Le due settimane dopo nel campo sono state fantastiche all'inizio c'era un po di imbarazzo perchè non ci conoscevamo e perche dovevamo parlare inglese ma poi abbiamo subito fatto amicizia con tutto che non parlavamo la nostra lingua, abbiamo passato momenti bellissimi, girovagando per Amburgo , per Berlino, facendo varie attivita come scii sull'acqua oppure geocatching. Quando stavamo al camp ognuno aveva dei compiti o cucinavamo o pulivamo oppure organizzavamo qualche gioco. La mia paura prima di partire era l'inglese, ma stando li parlando ovviamente sempre inglese, veniva automatico parlarci. L'ultima sera insieme nel camp è stata bellissima perchè abbiamo cucinato tutti un dolce tipico del proprio paese e sono venuti tutti i membri lions e abbiamo presentato loro il programma che avevamo nelle due settimane, quando ci siamo salutati è stato tristissimo, ho pianto molto, ma ora ci stiamo sentendo e speriamo di rivederci il prima possibile. Ora ho amici dal Brasile dalla Spagna dalla Norvegia, insomma amici da varie parti del mondo e ho una seconda famiglia in Germania. Questa esperienza la rifarei altre mille volte, Grazie mille ai lions che l'hanno resa possibile. Spero che tutti possano avere una bellissima esperienza come questa.