Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

La mia permanenza in Georgia è durata 3 settimane.

La prima settimana l'ho trascorsa in una famiglia molto numerosa (7 figli).

Vivevo nella capitale (Tblisi) e ogni giorno ho avuto l’opportunità di visitare molti monumenti importanti; i suoi punti di attrazione erano per la maggior parte chiese (molto belle). Ho visitato anche altri posti come parchi di divertimenti, monti e laghi altrettanto importanti.

La seconda e la terza settimana le ho trascorse in campo, dove stavo con altri 22 fantastici ragazzi di diversi Paesi. Durante il periodo del campo abbiamo visitato la città di Vardzi (costruita interamente nella roccia). I primi 8 giorni li abbiamo trascorsi ad Atskuri, città situata in una regione montuosa mentre gli ultimi

tre giorni a Batumi, città sul mar Nero.

I piatti tipici della Georgia sono vari, ma anche molto gustosi, come i ravioli di pasta ripieni e carne (Khinkali), una torta al formaggio che ricorda una pizza (khachapuri), carne di mucca e maiale, condita con varie spezie ma soprattutto con cipolle (Mtsvadi). Il dolce tipico è prodotto con mosto d’uva e frutta secca ed è chiamato churchkhela.

Vorrei ringraziare i Lions che mi hanno dato la possibilità di partecipare a questo scambio che mi ha arricchito molto. Grazie!