Il nostro sito fa uso di cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'uso di questi file.

La mia famiglia mi è venuta a prendere all’ aereoporto con le bandierine danesi, due ragazzi giovani di 20 e 21 anni che si sono preoccupati di farmi conoscere il più possibile la cultura danese in una settimana tramite attività culturali, ludiche, culinarie e soprattutto si sono preoccupati di parlare inglese anche tra di loro per non escludermi mai dai discorsi! Ho speso i primi due giorni delle restanti due settimane di campo in un villaggio ambientato nell’ età della pietra senza wi-fi, cellulare e valigia, che a sentirsi sembra estremo, ma è un’ ottima opportunità per iniziare a conoscere gli altri partecipanti.  35 ragazzi provenienti da 21 paesi diversi, che hanno reso questa esperienza unica! Le attività durante il campo erano principalmente culturali: gite, lavori di gruppo, presentazione dei paesi… in relazione al tempo atmosferico, che è molto variabile! 

 Non mi resta che ringraziare tutti per questa esperienza indimenticabile, tak (grazie)!